Condividi su:

Inizia l’attività di giornalista nel 1979 lavorando a Lotta Continua, per la quale segue l’America Latina, e diviene professionista nel 1983. Dopo la chiusura di Lotta Continua scrive per il quotidiano Reporter e per i periodici Panorama Mese ed Epoca. Durante la Guerra delle Falkland (1982) ottiene un’intervista esclusiva al grande scrittore Jorge Luis Borges.

Successivamente si occupa di mafia per il programma Mixer di Giovanni Minoli. È inviato per la trasmissione L’istruttoria. In seguito, collabora con alcune testate giornalistiche del gruppo editoriale Mediaset (TG4, TG5, Studio Aperto), seguendo in particolare le guerre nell’ex Jugoslavia, i conflitti in Somalia, in Medio Oriente e in Afghanistan.Vicedirettore del TG5 fino al 2013, dal 2001 cura e conduce Terra!, settimanale del TG5 per dieci anni e poi in onda su Retequattro, sotto la direzione di Videonews. Ha tenuto inoltre, su Tgcom24, la rubrica Mezzi Toni.

Toni Capuozzo ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo lavoro, fra questi ricordiamo:Premio Saint Vincent per il servizio Il dramma delle foibe, Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi, Premio speciale Ilaria Alpi per i servizi da Belgrado, Premio Flaiano, Premio Nazionale Esercito, Premio Ernest Hemingway, Premio internazionale Targa d’oro della Pace,Premio La Ragazza di Benin City, Premio Campania per la pace e i diritti umani, Premio speciale di giornalismo Sodalitas, Ambrogino d’oro, Premio Obiettivo Europa, Premio giornalistico “Città di Salerno”, Premio Agape, Giornalista dell’anno ANA, “Cinque stelle per il giornalismo” Milano Marittima (Ra), Premio Oriana Fallaci,”Premio per la Pace città di Noceto” (PR), Premio Borgo Albori alla carriera, Premio Giornalistico Antonio Maglio alla carriera. Fra le sue pubblicazioni:Il Giorno dopo la guerra – Feltrinelli 1996,Occhiaie di riguardo – Piemme 2007,Adios – Mondadori 2007,Dietro le quinte – Racconto inserito in Dispacci dal fronte Reporters sans frontières – novembre 2007 – EGA editore,Le guerre spiegate ai ragazzi – Mondadori 2012, Il segreto dei marò, Mursia 2015;Andare per il luoghi del ’68 – Il Mulino 2018.