21
Ida Amlesú (Milano, 1990), una Laurea in Filologia slava e una in Lingua russa, traduttrice, da sempre appassionata studiosa di canto lirico, vive a Mosca, dove insegna italiano. Un romanzo “Perdutamente (Nottetempo) comico e tragico, grottesco e realista, come la sua giovane autrice, che ha cominciato inventandosi una biografia pericolosamente somigliante alla sua vita e che va in cerca della vita vera.