montaleAlle 10.00 si inaugura la “via musicale” dedicata a Tenco, nel pomeriggio, al Teatro Cantero, si rivive l’atmosfera del Commissario Maigret e la sera occhi puntati su Morgan.

Il conto alla rovescia ha snocciolato tutti i suoi numeri. Domani si alza il sipario sulla IV edizione del Festival della Parola di Chiavari. Sino a domenica, per quattro giorni, la Città dei Portici proporrà in location insolite, come bar o piazze oppure tradizionali, come auditorium e teatri, incontri con giornalisti, scrittori, musicisti, attori, studiosi per parlare di parole. Il programma si svilupperà lungo le varie “sezioni” caratterizzanti sin dalla prima edizione il cartellone generale.

Molto fitta la proposta per le scuole, che vedrà gli studenti, alternativamente, protagonisti e fruitori. Ecco gli appuntamenti della sezione: PAROLA/SCUOLA:

ore 9.30 – Auditorium San Francesco
Il piccolo indiano Terra di Neve a cura di Anastasia Angiuoni , Rosanna Maimone e Gianfranca Sanguineti dell’Ass. Ligure Letteratura Giovanile

ore 9.30 – Tensostruttura Villa Rocca
La Parola in movimento: sentimenti ed emozioni attraverso il linguaggio del corpo a cura di Marcella Martino dell’Ass. Ligure Letteratura Giovanile

ore 10 – Teatro Cantero
L’immagine del mondo dall’Antichità alle scoperte più recenti: letture, interpretazioni, approfondimenti con i testi di Carlo Rovelli a cura del Liceo Marconi-Delpino di Chiavari

ore 11 – Teatro Cantero
Donne e Scienza. La ricerca nell’ombra a cura della Prof.ssa Sara Sesti autrice del libro Scienziate nel tempo. 75 biografie (LUD Milano). Organizzato da Se non Ora Quando? Tigullio, SNOQ Tigullio

ore 11 – Auditorium San Francesco
Incontro con la Dott.ssa Paola Penco , la Prof.ssa Anna Maria Sanguineti , la Prof.ssa Valeria Ghiorsi, l’Assessore Nicola Orecchia. A seguire, presentazione del progetto Luigi Tenco, il giovane idealista in collaborazione con la Casa di Detenzione di Chiavari. Gli studenti dell’Istituto Professionale G. Caboto e delle scuole medie I.Alpi e G.B. Della Torre leggeranno i racconti scritti dai detenuti che hanno partecipato all’iniziativa. Intervento dell’ensemble degli alunni d’indirizzo musicale Ist. Comprensivo G.B. Della Torre di Chiavari

ore 15 – Chiostro Piscina Comunale (via Entella)
Prova d’Attore spettacolo itinerante a cura del gruppo teatrale Delpino in Scena del Liceo Marconi-Delpino di Chiavari

ore 15/19 – Via Martiri della Liberazione
Attività ludica per bambini con libri usati a cura de Il Libraccio

Di grande interesse ovviamente le “strisce” dedicate ai libri, con:

PAROLE STAMPATE:

ore 15/19 – Via Vittorio Veneto
Gli editori del Tigullio presentano le loro opere (Internòs Edizioni, Edizioni Gammarò, Oltre Edizioni, Editrice Zona, Tigulliana Edizioni, Panesi Edizioni, Liberodiscrivere, Grafica Piemme) Ospiti: Pier Guido Quartero con Il segreto dell’alchimista ; Davide Scovazzo con Spazzatura rossetto e un po’ di Dio qua e là.

E… AUTORE DI PAROLA:

ore 17 – Bar Crystal (sala interna)
L’architettura segreta del mondo (Salani Ed.); interviene l’autrice Susanna Raule

ore 17 – Società Economica
L’odierna riscrittura e rivisitazione iconografica di fiabe classiche a cura di Angelo Nobile dell’Ass. Ligure Letteratura Giovanile

ore18.30 – Serendipity Cafè (sala interna)
Perdutamente (Nottetempo Ed.); interviene l’autrice Ida Amlesù

MISHRAOcchi puntati anche su PAROLA/ESPERIENZA DEL DIVINO, che in ogni edizione ha letteralmente calamitato l’attenzione di una folta platea, che ha avuto modo di incontrare esponenti di spicco delle varie confessioni religiose, approfondendo il valore della Parola nelle diverse fedi. Ospite della prima giornata sarà Swami Nath Mishra, medico ayurvedico, esperto di letteratura sanscrita e saggista, che converserà con i curatori di questa sezione del festival, Gffredo Feretto e Helena Molinari, alle ore 18 presso la sala Ghio Schiffini della Società Economica, in un incontro dal titolo: “Le Parole chiave della tradizione vedica (induismo)”.

Un discorso a parte merita SIMENON E IL CASO MAIGRET il contenitore dedicato ad uno delle due “icone” di questa edizione, Georges Simenon e Luigi Tenco. Alle ore 15, al Teatro Cantero, si terrà un incontro con lo scrittore Bruno Morchio, autore amatissimo di gialli e noir di successo, che converserà con il collezionista Romolo Ansaldi e il fotografo Gianni Ansaldi, ambedue appassionati e profondi conoscitori dello scrittore di Liegi. A seguire proiezione del film L’innamorato della signora Maigret con Gino Cervi; regia di Mario Landi (1966)
Dulcis in fundo, per la prima giornata, il genio e la sregolatezza di Morgan, attesissimo protagonista dell’appuntamento, alle 21.15 al teatro Cantero. Ad Enrico De Angelis, giornalista, scrittore e raffinato conoscitore della canzone d’autore, il compito di dialogare con Morgan, definendo insieme a lui il ritratto di Tenco, che il Festival della Parola ha definito “Il giovane idealista”.

Si ricorda che tutti gli appuntamenti della manifestazione son ad ingresso libero , sino ad esaurimento dei posti.