MAGGIO 2017

4
5
6
7

Si terrà nei giorni compresi tra  giovedì 4 e domenica 7 maggio il nuovo Festival della Parola di Chiavari, che ancora una volta si dipanerà fra gli spazi storici della città, i suggestivi chiaroscuri dei suoi “caruggi”, le piazze e gli angoli affacciati sul mare.
La quarta edizione proporrà, come sempre, contenitori dove la parola si muoverà libera: in un libro, in un canto, in una pellicola, in un monologo, nelle religioni, nella storia e nella politica. Questa edizione evidenzierà alcuni temi scelti non solo in virtù delle ricorrenze del 2017, ma anche di un’attenta analisi sull’attualità, la “ligusticità” e – perché no – la modernità e la popolarità mai casuale di alcuni nomi. Ecco perché sarà dedicata innanzitutto a un grandissimo interprete della musica italiana scomparso cinquanta anni fa.Parliamo di Luigi Tenco, artista d’avanguardia a cui verranno dedicati una mostra,eventi 

musicali e presentazioni di libri. Secondo nome di riferimento sarà quello dello scrittore belga, di lingua francese, Georges Joseph Christian Simenon, noto soprattutto per aver inventato il celebre personaggio di Jules Maigret. Anche a questo volto importante della parola in scrittura saranno dedicati diversi eventi fra cui la proiezioni di note edizioni cine-televisive de “Le inchieste del commissario Maigret” per la regia di Gino Cervi, la cui sigla finale di molti episodi fu proprio opera dello stesso Luigi Tenco con “Un giorno dopo l’altro” (anno 1966). A Simenon e al suo genio verrà inoltre riservata una mostra resa possibile dalla collaborazione coi maggiori collezionisti in materia. Per addentrarci insieme in questo percorso ricco di bellezza e cultura, in cui una particolare attenzione sarà dedicata al mondo noir, vi aspettiamo a Chiavari da giovedì 4 a domenica 7 maggio.